Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.

Regolamento FINALE Nazionale CSEN 2017

Domenica 16 luglio 2017 in prova unica
Miniautodromo Arcobaleno (L'Aquila) - outdoor
Team organizzatore RCeRoma

Per il regolamento completo fa fede quello pubblicato sul forum di Automodelli.it


"Categoria Stock" 

Automodelli Tamiya TT01/02 (no versione S), LRP Blast S10 TC, Rally Legend, scala 1/10 montati di manuale di istruzioni 
Optional: possibile montare fuselli, C in alluminio e omocinetici, cardano, banchino motore, sterzo, supporto corona 
(non è possibile montare ammortizzatori con corpo in alluminio, differenziali a sfere, palo e altre parti in carbonio o caricate o in alluminio) 
Gomme: (SP tires) SP00017 (in pista punzonate)
Lipo: 2S formato stick Pack 
Regolatori: Brushed liberi 
Motori: EZpower cod.EZRL2265 (in pista punzonati)
Ratio: non inferiore a 6.00 
Carrozzerie: 190mm classe DTM, WTCC, JTCC, BTCC, ITC, TCR, GT , non riproduzioni tipo protoform, ecc. (possibile montare spoiler opzionali che non escano dalla sagoma del modello) 
Peso: minimo 1.500 pronto gara 


"Categoria M-Chassis" 

Automodelli Tamiya M03 - M05 (2wd anteriore) 
Montati da manuale istruzioni, è possibile non montare il porta trasponder e tagliare le plastica del ferma lipo per consentire il passaggio dei fili, possibile tagliare la plastica porta interruttore 
Optional liberi, no telai e/o top in carbonio, no differenziali ad olio o a sfere 
Differenziale tamiya a satelliti senza alcuna modifica, al controllo deve risultare libero (non duro) 
Gomme SP-M05 (in pista punzonate)
Ingranaggi interni originali Tamiya con pignone 16,18 o 20T 
Motore brusched EZpower cod.EZRL2265 (in pista punzonato)
Regolatori brushed liberi 
Lipo formato stick pack 2S libere 
Carrozzerie passo 210mm (no tipo touring o gt), vietato montare spoiler su modelli che non lo prevedano di scatola 
Peso libero


"Categoria F1" 

Automodelli 2wd scala 1/10 a trazione posteriore ad assale rigido omologati a livello internazionale 
Gomme P-One (in pista punzonate)
Motori brushless classe 540 liberi lista efra 21.5 (no outlaw o bandit) 
Regolatori liberi in no timing luce lampeggiante 
Ratio libero 
Carrozzerie F1 con pilotino montato 
Ratio libero 
Lipo 2S 
Peso libero 


"Categoria Touring 17.5" 

Automodelli Touring 4wd scala 1/10, 190mm 
Gomme SPL-036 (in pista punzonate)
Motore 17.5 brushless Hobbywing G2 (in noleggio)
Regolatori liberi in no timing luce lampeggiante 
Ratio minimo 4.50
Carrozzerie touring 190mm 
Lipo 2S 
Peso 1.320
(Il peso è stato abbassato perché le gomme sp pesano circa 8 grammi a gomma di meno delle altre....per un totale circa 30 grammi)


"Categoria Touring 13.5"  

Automodelli Touring 4wd scala 1/10, 190mm 
Gomme SPL-036 (in pista punzonate)
Motori 13.5 brushless classe 540 - LRP - Reds - Tesla - Hobbywing - Ez kickers - Orion (no outlaw o bandit) anticipo e indotti liberi 
L'organizzazione si riserva la possibilità di ufficializzare l'utilizzo di un monomotore (fornito in affitto) a breve....
Regolatori liberi in no timing luce lampeggiante 
Ratio libero 
Carrozzerie touring 190mm 
Lipo 2S 
Peso 1.320
(Il peso è stato abbassato perché le gomme sp pesano circa 8 grammi a gomma di meno delle altre....per un totale circa 30 grammi)

 

PER TUTTE LE CATEGORIE:

Per partecipare alla finale ogni pilota dovrà essere tesserato CSEN per l'anno 2017

L'iscrizione alla gara dovrà essere effettuate su MyRCM e sarà effettivamente valida solo a pagamento effettuato, le modalità saranno indicate nella e-mail di ritorno alla vostra iscrizione
http://www.myrcm.ch/myrcm/main?pLa=it&tId=E&hId[1]=org&dId[O]=21108&tType=classic

La doppia iscrizione è consentita solo se non preclude la partecipazione alla gara ad un altro concorrente

Sono ammessi alla competizione massimo 100 iscritti in totale tra le 5 categorie.

Nella categoria 17.5 i posti sono limitati a 20 con motori dati in affitto dalla organizzazione.

Le batterie LiPo 2S all'inizio della manches non devono superare la soglia di 8,40V 

Per la ricarica delle batterie è obbligatorio l'uso del LiPo-Sac

Sono ammessi gli additivi purché inodori

In caso di pioggia per le categorie brushless sarà possibile usare regolatore brushed ed il motore a spazzole EZ Montecarlo da acquistare in loco punzonato

Tutti i motori EZ Montecarlo dovranno essere usati così come consegnati, senza apportare alcuna modifica!

Tre qualifiche e tre finali da 5 minuti

Per qualsiasi controversia sarà arbitro unico il direttore di gara

Con l'iscrizione alla gara, che si aprirà a tempo debito su MyRCM, ogni pilota si impegna ad accettare il presente regolamento ed i suoi contenuti

Non saranno tollerati comportamenti maleducati, chi non rispetterà il regolamento verrà espulso dalla gara.



REGOLE GENERALI

  1. La gara si svolgerà la domenica, il sabato si potrà provare gratuitamente.
  2. Verranno disputate 3 manches di qualifica da 5 minuti, al termine delle batterie di qualificazione verrà stilata la classifica generale per ogni categoria e, a seconda del numero di concorrenti, saranno predisposte le finali così composte: 
    Finale "A" dal 1° al 10° classificato 
    Finale "B" dal 11° al 20°classificato 
    Finale "C" dal 21° al 30°classificato ecc.
  3. Tutte le Finali A-B-C... saranno conteggiate con classifica a somma di punteggi. 
    In caso di parità di punteggio varrà il migliore piazzamento, in caso di parità di piazzamento varrà la migliore prestazione, per le altre finali sarà tenuta valida invece la migliore nel caso non vengano svolte tre finali 
    Il numero delle finali sarà stabilito in base al numero dei partecipanti, come numero base saranno 3 finali A, 2 finali B, 1 finale C,D,E con manches da 5 minuti.
    Le finali si svolgeranno solo con un minimo di 5 concorrenti.
  4. I recuperi verranno effettuati dai piloti della batteria appena corsa. Chi non sarà presente nella postazione numerata, verrà penalizzato con la cancellazione della migliore manche tra tutte le qualifiche o della migliore tra tutte le finali a seconda della fase di gara ed eventualmente squalificato dalla gara se recidivo. E' possibile delegare questo compito ad un altro pilota, regolarmente iscritto alla gara, che deve comunque essere presente nella postazione stabilita, appena terminata la propria fase di gara il pilota posa il modello e quindi si reca al proprio posto per il recupero della fase successiva assegnata dal Direttore di Gara.
  5. I controlli sugli automodelli verranno effettuati prima dello svolgimento della gara, dopo la verifica il modello sarà in "parco chiuso" e non lo si potrà più toccare fino all'entrata in pista per lo svolgimento della propria manche.
    In caso di irregolarità rispetto al regolamento tecnico, non sarà consentito l'ingresso in pista.
  6. Tutte le decisioni della Giuria sono insindacabili 
  7. Non saranno tollerate ingiurie, bestemmie, offese o illazioni provocatorie con disturbo al normale svolgimento della manifestazione tanto meno sul palco guida o durante la gara. Chi causerà disturbo verrà immediatamente escluso dalla competizione e, se necessario, anche allontanato dalla struttura.
  8. La struttura deve essere rispettata come qualsiasi luogo pubblico. In particolare i concorrenti sono invitati a mantenere l'ordine e la pulizia all'interno del loro box, a raccogliere i propri rifiuti e ad evitare danni alla struttura .
  9. Qualsiasi violazione comportamentale nonché trasgressione al regolamento tecnico-sportivo, verrà sanzionata dalla direzione gara presente in pista in base alla gravita dell'accaduto, con una pena minima pari all'ammonizione fino ad un massimo dell'esclusione dalla gara in corso per gravi scorrettezze.
  10. E' tassativamente vietato scendere dal palco guida prima della fine della manche in corso anche se il proprio automodello deve abbandonare la fase di gara.
    Gli automodelli che si fermano per un guasto tecnico in pista e non sono in grado di ripartire, devono essere allontanati fuori dal tracciato. E' tassativamente vietata qualsiasi operazione sull'automodello da parte del recupero per cercare di farne riprendere la gara. E' altresì vietato l'ingresso in pista da parte di meccanico o altro pilota per lo stesso scopo.
    Le uniche persone ammesse in pista durante le fasi di gara sono gli addetti ai recuperi e la giuria
  11. In caso di pioggia la gara si svolgerà regolarmente. Il palco guida sarà comunque coperto e quindi i piloti disputeranno le fasi di gara al riparo dall' eventuale pioggia. Le prese elettriche fornite dall'organizzazione e a disposizione dei piloti, dovranno essere al riparo dalle intemperie in luogo asciutto. L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni alle persone dovuti a comportamenti irresponsabili. L'organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali malfunzionamenti delle attrezzature e dei modelli in caso di pista bagnata. Se durante la giornata il tempo dovesse peggiorare rendendo l'impianto inagibile (vento e pioggia forte sul palco ecc..), la decisione di inagibilità sarà presa dalla direzione gara e sarà insindacabile per cui la gara si dichiarerà finita e saranno presi in considerazione i risultati fino allora ottenuti. Se si è nella fase di qualifica si conteggerà la migliore disputata. Se si è nella fase delle finali, si conteggerà la migliore disputata. 
    In caso di sospensione temporanea della gara per maltempo, questi potrà durare al massimo un tempo che non faccia slittare il time table originale di più di 2 ore. Il ritardo sul programma originale di più di 2 ore fa terminare la gara. In caso di gara dichiarata "Bagnata" le gomme da usare sono solo quelle omologate .
  12. Durante lo svolgimento di qualifiche/gara i piloti più lenti non devono ostacolare piloti più veloci,possibilmente agevolando i sorpassi. Ogni pilota è responsabile dei danni che potrebbe provocare a se ed agli altri partecipanti, sollevando da ogni responsabilità la direzione gara. Solo per lo svolgimento delle finali, chi ha la pole position può scegliere la posizione sul palco e via di seguito a scalare con gli altri concorrenti fino al decimo che obbligatoriamente dovrà prendere il posto che rimane. 
  13. I responsabili organizzatori dell'evento RC/CSEN hanno facoltà, senza nessun preavviso, di apportare variazioni tecnico/logistiche/organizzative al presente regolamento qualora lo ritenessero necessario.

Per info o contatti
Mauro 3357270360
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Accesso utenti

Accedi Registrati

Accedi